YOUTERPE'S VISION

La visione di Euterpe

Youterpe’s Vision – La visione di Euterpe è nato come progetto d’interazione fra le Arti, da un’idea di Alessandra Penitenti e Anna Bellagamba, e si è sviluppato grazie alla collaborazione di musicisti, insegnanti, danzatori, coreografi e attori.
Youterpe’s Vision ha ideato e allestito nel corso degli ultimi anni spettacoli multimediali e pluridisciplinari nei quali la musica interagisce con ogni mezzo espressivo: la danza, il movimento, la pittura, il video, la recitazione.

Alessandra Penitenti

Alessandra Penitenti, nata a Bolzano, intraprende giovanissima gli studi musicali diplomandosi con la Prof.ssa G. Albisetti presso il Conservatorio G. Verdi di Milano con il massimo dei voti e la lode, e con il massimo dei voti al corso biennale della Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo. Consegue il diploma di II livello in Arpa, con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore al Conservatorio G. Puccini di La Spezia con la Prof.ssa L. Rossi. 

CONTINUA

Viene ammessa, previo selezione, ai corsi di Perfezionamento di Santiago de Compostela del M° Nicanor Zabaleta. All’Accademia Musicale di Firenze segue il Corso biennale di Esecuzione ed Interpretazione per arpa tenuto da J. Liber, ° arpa della Israel Philarmonic Orchestra.
Segue corsi di perfezionamento con G. Albisetti, J. Liber, S. Mildonian, L. Rossi.
E’ vincitrice del I° premio al Councours Internationaux de Musique U.F.A.M di Parigi e del II° premio al Concorso Nazionale Victor Salvi di Assisi.
Prima arpa alle selezioni europee dell' Orchestre des Jeunes de la Mediterranéè si esibisce, sotto la direzione del M° M. Tabachnik, in Turchia, Israele, Egitto, Francia, Citta del Vaticano, a Castel Gandolfo, nel concerto Mare Nostrum, in presenza del Santo Padre Beato Giovanni Paolo II.
Dal 1990 al 2016 collabora con l’Orchestra Sinfonica J. Haydn di Trento e Bolzano effettuando numerose incisioni per la Rai, radiotelevisione italiana; come parte orchestrale solista collabora con Gemma Bertagnoli, Barbara Frittoli, Oksana Lazareva, Katia Ricciarelli, Milva.
Per Perpetuum Mobile, in formazione cameristica, incide la Fiaba musicale per Teatro di Burattini di M. Mantovani Il viaggio di Ractuns. Svolge attività concertistica in diverse formazioni cameristiche compresi gruppi con ombre cinesi, danza e recitazione (Youterpe’s Vision, Officina delle ArtiColate, Duo Mirage).
Vincitrice del concorso nazionale per esami e titoli per l’insegnamento dell’Arpa, dal 1993 è docente nei Conservatori di Musica; attualmente è docente d’Arpa e di Tecniche di Consapevolezza Corporea al Conservatorio A. Steffani di Castelfranco Veneto.
Tiene regolarmente corsi di perfezionamento d’arpa e musica d’insieme (Vacanze musicali, Badesi edizioni dal 2005 al 2013 - Rassegna culturale dell’Arpa, Sennori edizioni dal 2004 al 2011, Corsi musicali M. Allegri Castrocaro 2012, Vacanze dell’anima Asolo 2013, Harping Holidays Accademia di Smarano -Trento- 2014, 2015, 2016).
Solista nei concerti di F. Boieldieu, C. Debussy, W. A. Mozart insieme a Davide Formisano, con la Camerata Città di Arco, Giovane Orchestra Sinfonica Italiana, Istituzione Concertistica Angelicum e Pomeriggi Musicali di Milano.
Consegue il diploma in Storia e Didattica della Musica presso il Conservatorio C. Monteverdi di Bolzano e nel 2008 il diploma quadriennale in Musicoterapia umanistica trasformativa con 110 e lode presso il C.E.S.F.O.R (Centro Studi e Formazione) di Bolzano, con una tesi sull’utilizzo della musicoterapia in terapia intensiva neonatale.
Dal 2005 segue regolarmente corsi formativi di programmazione neurolinguistica, laboratori di costellazioni familiari e sonore, arpaterapia, pedagogia musicale (J. De Backer, N. Hartley, D. Oberegelsbacher, R. Ghiozzi, C. Tourin, G. Cremaschi, S. Colpani).
Svolge la sua attività di musicoterapeuta in comunità terapeutiche, centri di riabilitazione psichiatrica e ospedali; per due anni (2009-2011) collabora con la TIN degli Spedali Civili di Brescia nel progetto pilota “La Voce in Terapia Intensiva Neonatale”, promuovendo incontri terapeutici con i neonati prematuri e le loro famiglie e incontri di formazione con il personale infermieristico e paramedico.
Dal 2012 si dedica al programma di formazione insegnanti di Gyrokinesis (Gyrotonic & Gyrokinesi International Headquarters, Pennsylvania), nel 2014 dopo l'esame conclusivo è Trainer certificata di Gyrokinesis presso la sede Eaglenest Gyrotonic & Gyrokinesis di Muenstertal in Germania.

CHIUDI

Anna Bellagamba

Anna Bellagamba, nata a Ferrara, dopo aver conseguito il diploma in pianoforte con il massimo dei voti sotto la guida di Giovanna Musiani presso il Conservatorio "Frescobaldi" della sua città, Anna Bellagamba ha seguito i corsi internazionali di alto perfezionamento dell'Accademia Musicale Pescarese, con Sergio Cafaro e Bruno Mezzena. Ha tenuto concerti per Teatri e Associazioni concertistiche come solista e in diverse formazioni cameristiche.

CONTINUA

Da diversi anni collabora con il Trio Ecoensemble, originale formazione cameristica composta da flauto oboe e pianoforte, con il quale ha realizzato anche registrazioni discografiche e numerose prime esecuzioni assolute. Dal 1993 al 2002 ha lavorato per il Teatro Comunale di Ferrara come maestro collaboratore. Tra le produzioni a cui ha partecipato figurano gli importanti allestimenti delle opere mozartiane dirette da Claudio Abbado.

È laureata in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo presso l'Università degli Studi di Bologna. Vincitrice del Concorso Nazionale per esami e titoli nei Conservatori di Musica, ha insegnato Musica da Camera presso i Conservatori di Trieste, Udine, Castelfranco Veneto e Salerno, nel quale ha ricoperto anche il ruolo di Coordinatore Relazioni Internazionali per diversi anni.
Attualmente è docente di Musica da Camera presso il Conservatorio "Francesco Venezze" di Rovigo.

CHIUDI